La prima edizione del Festival di Sanremo degli Chef al Teatro Ariston. 

By TgEvents Television

Nella casa del Festival della Canzone sul tema “Cibo & Fiori, tra territorio e innovazione”si sono sfidati nove chef provenienti da altrettante importanti realtà culinarie.

Ecco i partecipanti: Gianfranco Mameli (ristorante L’Opificio di Novara), Gian Michele Galliano (ristorante Euthalia di Vicoforte Mondovì), Tino Scardamaglia (osteria della Madonna di Pavia), Luigi Gandola (ristorante Salice Blu di Bellagio), Mattia Cella (ristorante La Voglia Matta di Genova), Stefano Rota (consorzio ristoranti Macramé di Alassio), Paolo Bullone (ristorante Agrodolce di Imperia), Loris Dolzan (ristorante La Conchiglia di Arma di Taggia), Federico Lanteri (ristorante Il Torrione di Vallecrosia).

Tre territori a confronto, con gusti e tradizioni differenti che dovranno essere reinterpretate per seguire il tema del Festival. Gli chef erano osservati e giudicati da una giuria di esperti presieduta dallo chef Gianpiero Vivalda, del ristorante Antica Corona Reale di Cervere, due stelle Michelin, composta dall’opinion leader dell’anno Paolo Massobrio, dalla food blogger Samantha Alborno, dal cantautore e leader dei New Trolls Vittorio De Scalzi, dal produttore dell’olio extravergine taggiasca Franco Roi Boeri.